venerdì 18 luglio 2014

GAM Torino – Galleria d’arte moderna e contemporanea

Torino è stata la prima città italiana a proporre una raccolta di opere d’arte moderna. Queste si trovavano all’interno del Museo Civico aperto nel 1863. Nel 1895 tali opere furono trasferite in un altro edificio che era stato costruito qualche anno addietro per ospitare una mostra d’arte. Lo stesso fu distrutto durante il Secondo Conflitto Mondiale. Nello stesso posto fu edificato un nuovo museo, inaugurato nel 1959 e ristrutturato negli anni ’90. Dal 2003 il museo fa parte della Fondazione Torino Musei.

Il GAM si presenta con un ambiente moderno e arioso che offre ampio spazio per un’esposizione permanente e per diverse esposizioni temporanee. Oltre a ciò sono disponibili ambienti dedicati alle attività didattiche, una biblioteca d’arte e l’archivio fotografico.

Gli ultimi lavori di ristrutturazione risalgono al 1999 quando è stata allestita una sezione dedicata all’800 e una al 900. I visitatori hanno a disposizione un bookshop, una caffetteria e una videoteca.

Fra sculture, dipinti, installazioni e fotografie il GAM conta oltre 45.000 opere.

GAM – Galleria civica d’arte moderna e contemporanea
Via Magenta, 31
10128 Torino - Italy
tel centralino: +39 011 4429518
tel segreteria: +39 011 4429595
fax: +39 011 4429550

Visita gli altri argomenti del taccuino:
  1. Torino - Introduzione
  2. Piazza Castello
  3. Il Duomo di San Giovanni
  4. La Mole Antonelliana
  5. Il Museo delle Antichità Egizie
  6. Il Museo dell’Automobile
...oppure ritorna alla home del taccuino

Nessun commento:

Posta un commento